Restituzione dei dati

Generalmente la conclusione dell'indagine prevede la stesura di un rapporto al quale sono allegate tutte le schede dei rilievi eseguiti e la rappresentazione isopotenziale delle emissioni sia nella condizioni effettive sia sottraendo i valori anomali.
Si riporta di seguito un esempio di rappresentazione isopotenziale.

 

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito vengono fatte le medie di emissione riferite sia alle singole zone omogenee (ad esempio le zone con copertura provvisoria dei rifiuti differenziate rispetto a quelle con copertura definitiva) sia all'insieme della discarica.
I dati di emissione sono riportati nelle diverse unità di misura al fine di rendere semplice il confronto con i parametri di riferimento. Normalmente le unità esposte sono:
    •    mg. m-2.s-1 = flusso di emissione di metano per metro quadrato;
    •    Nm3/h = flusso complessivo di metano dalla discarica;
    •    Nm3/h LFG50 = flusso complessivo di biogas dalla discarica;
    •    t CH4 = tonnellate annue di metano emesso dall'intera discarica